30 ottobre 2014

RECENSIONE MASCHERA HELAN

Rieccomi con una nuova recensione :)
Maschera idratante nutriente per pelle secca e disidratata di Helan.
Noi amiche dei cosmetici naturali sappiamo tutte quanto siano delicati i prodotti Helan, ma con questa maschera mi sono trovata davvero male, la prima volta che l'ho applicata pizzicava moltissimo, e mi sono dovuta lavare subito il viso, una volta lavato era molto rosso, ho pensato che avrei dovuto passare la giornata in casa :D Invece dopo 10 minuti il rossore era sparito, l'ho tenuta comunque, perché avevo intenzione di riprovarla, l'altro ieri pulisco il viso e riprovo la maschera, ma stessa reazione, dopo tre secondi ho dovuto lavare il viso con acqua fresca perché pizzicava molto, ed era sempre rosso... quindi questa maschera per me è bocciata, non credo farò la prova di usarla ancora :) La cosa strana è che io non ho avuto nessuna reazione del genere nemmeno in passato quando usavo cose non proprio naturali, sono sicura che in questa formulazione c'è qualcosa di sbagliato, ho detto in negozio cosa mi fosse successo, e la commessa ha mandato un'email, ma nessuna risposta, te pareva :D
Comprata in: erboristeria.
Pagata: 14 €



C'è qualcuna di voi che ha avuto la stessa reazione? Fatemi sapere nei commenti :) Ciao.

RECENSIONE FONDOTINTA LAVERA

Ciao care, oggi vi parlo del fondotinta Lavera Trend Sensitiv, un fondotinta Bio.
Il fondotinta si presenta in un packaging di plastica, il contenuto è di 30 ml.
Un fondotinta liquido che sembra una crema, infatti più che fondotinta sembra proprio una crema colorata, io personalmente, non mi sono trovata molto bene, perché non copre i difetti, sembra quasi trasparente, ma lo consiglierei a chi non ha bisogno di una coprenza maggiore.
Comprato da: NaturaSì.
Prezzo: 12 €.




Voi lo avete provato? Come vi siete trovate? Io sono ancora alla ricerca del fondotinta bio possibilmente certificato ICEA perfetto, spero di trovarlo presto, perché di mettere sul viso schifezze non è ho voglia, preferisco uscire struccata :)
Ciao :)

6 ottobre 2014

COME PREPARO L'HENNÈ

Ciao ragazze, vi mostro come preparo l'hennè rosso, io ne uso uno preso in erboristeria, ma presto ne proverò altri, e vi farò sapere.
Quello che uso io è questo:


Di Patrizio Breseghello, mi sto trovando bene, lo uso da poco, e già i riflessi rossi si vedono, i miei capelli sono castano scuro (fate una prova su una piccola ciocca dei vostri capelli) poi mi piace troppo l'odore di erbe essiccate. Il costo è di circa 5.50 €.

Come lo preparo:

I capelli devono essere non puliti, lavati tipo da due tre giorni.

Prima di tutto preparo un infuso di karkadè che è rosso e quindi non farà altro che donare più riflessi ai capelli, poi aspetto che si raffreddi un po' e mi preparo le altre cose.

Olio di mandorle, olio essenziale di lavanda, un po' di yogurt bianco, spugnetta, guanti e pellicola trasparente (che non si sono in foto, ma servono :D):


 Metto la polvere in una ciotola di plastica:


Aggiungo l'olio di mandorle e qualche goccia di olio essenziale di lavanda, e poi mescolando con un cucchiaio di legno lentamente aggiungo il karkadè:



Si mescola bene e si lascia riposare un po', io l'ho usato praticamente subito, ma alcune lo lasciano ossidare da 5 ore a un giorno, pare rilasci più colore, ho chiesto in erboristeria e la tipa ha detto che non c'è bisogno, però vorrei provare comunque, quindi vi farò sapere.
Una volta fatto riposare sarà un po' duro il composto, quindi lo fate "riprendere" aggiungendo un altro po' di karkadè e un po' di yogurt bianco, si formerà una pappetta.
Tenetevi pronte a combinare un casino :D
Pettinate bene i capelli e spruzzateli con un po' di acqua, a questo punto mettete la ciotola con l'hennè nel lavandino (l'impasto viene molto denso, quindi potrete recuperare l'hennè che cade nella ciotola), mettete i guanti e iniziate a mettere il composto su tutta la testa e poi sulla lunghezza, usate una spugnetta umida per pulirvi la fronte o le parti del corpo dove cade l'hennè, una volta applicato tutto, coprite la testa con della pellicola trasparente o una cuffia, io ho aspettato circa due ore, poi lavate i capelli normalmente, se il composto di hennè vi è venuto molto denso, come me, farete un po' di fatica, quindi nella doccia a testa in giù pettinate e lavate, una volta tolto l'eccesso di hennè, mettete lo shampoo, fate due tre lavaggi, asciugate poi come fate di solito.
L'hennè va fatto più volte per avere dei riflessi sempre più intensi.
L'hennè oltre a donare riflessi ai vostri capelli li nutre, elimina l'effetto crespo, e li rende più morbidi io dalla prima applicazione ho potuto notare queste cose.
Fatemi sapere come vi siete trovate. Ciao :)

UN PO' DI CAMPIONCINI :)

Ma voi li usate i campioncini? Io li metto in una scatola e delle volte li dimentico, anche perché come fai ad usare un campioncino e capire se ti è piaciuto o meno il prodotto per poi andare a comprarlo? Ad esempio i campioncini di shampoo c'è poco prodotto per i miei capelli lunghi, quindi li utilizzo per altro, lo stesso i bagnoschiuma o le creme corpo... i miei campioncini preferiti sono i profumi che si riescono ad usare bene :) A voi la foto della mia collezione:


Ciao ;)

NUOVO DENTIFRICIO

Ciao care, come vi ho detto in un altro post ero alla ricerca di un nuovo dentifricio, senza fluoro e altri ingredienti dannosi, e ho trovato questo:



C'è scritto: no Fluoro, no Biossido di Titanio, no Sodium Lauryl Sulfate (SLS), no Parabeni.
Poi leggendo l'inci ha tutti ingredienti verdi, solo due ma all'ultimo degli ingredienti sono rossi.
Io lo sto provando da poco e già mi piace, presto vi darò una recensione più dettagliata del prodotto.
Ciao :)

4 ottobre 2014

CERETTA FATTA IN CASA

Ciao care, oggi vi parlo della ceretta fatta in casa, ero un po' dubbiosa, ma poi guardando un video di Carlitadolce mi è venuta voglia di farla, e sono troppo soddisfatta :) All'inizio non ero invogliata a farla perché avevo letto commenti del tipo che non si riesce a formare la pallina (che va fatta per usare bene la ceretta) invece io ci sono riuscita al primo colpo e sono davvero contenta, ho aspettato che si raffreddasse un pochino e l'ho usata subito sulle gambe, che dire, strappa via i peli dalla radice benissimo, e fa anche meno male di quando si va dall'estetista, e soprattutto non bisogna ungersi poi per levare tutte le tracce di cera, ma basterà un olio o una crema per idratare la pelle, l'unico punto debole può essere il fatto che non sia proprio comoda da farsela da soli :)
Vi metto una foto della mia ceretta fatta in casa:



Stupenda la consiglio a tutte :) Ciao.

2 ottobre 2014

RECENSIONE: DENTIFRICIO LAVERA

Finito il dentifricio Lavera alla menta, con menta da agricoltura biologica e fluoruro di sodio.


Come avete già letto in questo dentifricio c'è il fluoruro di sodio, che pare non vada bene. Quindi non comprate dentifrici con questo ingrediente.
Io l'ho preso da NaturaSì.
Costo: 3,60.